Novembre, mese del Rugby


È arrivato Novembre e con esso sono arrivati i test match autunnali nei quali le più blasonate nazionali di rugby dell’emisfero sud vengono ad affrontare le migliori squadre dell’emisfero nord.

Le prima partite sono già iniziate settimana scorsa, tra le quali va ricordata la vittoria dei Leister Tigers contro il Sudafrica campione del mondo e numero uno del ranking mondiale e una classicona, di grande pathos, tra Galles e la Nuova Zelanda.

Proprio gli All Blacks affronteranno domani l’Italia, nel nostro primo test match, in uno stadio San Siro dove sono previsti più di 80000 persone!!! Mai successo nella storia del rugby italiano.

I media hanno annusato l’affare e in questi giorni si sono buttati a capofitto sul rugby, e nella maggior parte dei casi sono stati infilati una serie di strafalcioni galattici, ma tant’è: un po’ di pubblicità ci vuole per il movimento rugbystico italiano.

Sarà quasi sicuramente una sconfitta per l’Italia, sperando che non sia l’ennesima asfaltatura. I pronostici sono contro di noi e a ragione. Speriamo solo che i nostri non esultino, come nell’ultima sfida con gli All Blacks, nel caso perdano di “soli” 20 punti.

Comunque vada a finire, stasera alle 19 per Italia – Romania e domani alle 15 per Italia – All Blacks, sarò di fronte al televisore, per tifare per il Rugby. E che sia un bello spettacolo per tutti.

  1. No comments yet.
(will not be published)