Privacy e e telefonate pubblicitarie (2)


Fastweb, o più probabilmente una azienda di telemarketing che lavora per conto loro, mi chiama ormai tutti i giorni, all’una, ora di pranzo. La vicenda è partita l’altro giorno, come descritto su questo blog.

Ho cercato di precisare, al solito, che voglio sapere ai sensi dell’art.7 del D. Lgs. 30 Giugno 2003, n. 196, chi gli ha dato i miei dati, se sono in possesso di una mia dichiarazione nella quale li autorizzo al trattamento di tali dati e, in ogni caso, di togliermi dalla loro lista.

Iniziano a farfugliare che loro stanno solo lavorando (io no, vero?), che la legge non è così ferrea, che il mio numero evidentemente è stato nell’elenco pubblico per qualche tempo (ma quando mai?) e che comunque se loro devono controllare tutto, poi non lavorano più. Insomma, una marea di cazzate. Poi mettono giù, troncando la discussione, senza rispondere a nessuna delle mie richieste e senza passarmi alcune responsabile (lo so bene, che il poveretto del call-center, non c’entra nulla).

Tra l’altro, dico io, è evidente ormai che non comprerò mai nulla da voi, percui perché continuate a chiamarmi ogni giorno e perdete tempo ogni giorno a litigare? Depennatemi dalla vostra lista e amen, no? Non sarà mica così importante!? Mah, misteri.

Ora farò esposto al garante, sperando che serva a qualcosa. E sperando che la lista con il mio numero, evidentemente rubata all’interno di Telecom Italia, non continui a girare ad altre aziende.

Intanto, oggi, oltre a Nokia, anche Fastweb entra nella lista delle aziende da cui non comprerò mai nulla: peccato, ci stavo seriamente pensando, ma d’altronde, il mio comportamento da consumatore, è l’unica difesa che ho contro questi comportamenti.

,

  1. #1 by sugarflorence@kataweb.it on July 10, 2007 - 10:55 pm

    Ciao,

    io ho il tuo stesso problema: Fastweb mi tormenta. Ho fatto esposto al Garante che si sta interessando al caso. Mi ha infatti mandato copia di richesta chiarimenti spedita dal Garante a Fastweb.

    Ti consiglio vivamente di rivolgerti al Garante per la Privacy anche tu. Come si sa, l’unione fa la forza. Ah, magari la prossima volta chiedi da dove chiamano (o meglio il nome della società esterna). E’ utile, in quanto Fastweb dichiara di far partire le telefonate da un unico call center invece, facendo quella domanda, ho capito che i call center che lavorano per loro sono sparsi in tutta Italia.

    Se vuoi scrivimi e fammi sapere.
    Saluti

    Luca

(will not be published)